• Nuovo

Barolo D.O.C.G. 2014

CARATTERISTICHE DI DEGUSTAZIONE

Alla vista: rosso granato con intensità variabile in relazione all’annata.

Al naso: le uve provengono da diverse sottozone di Serralunga e, proprio per questo motivo, conferiscono una gamma di profumi molto ampia che può andare dalle accattivanti note speziate a quelle più dolci, floreali e fruttate.

Al palato: molteplici le sensazioni, ci troviamo di fronte ad un vino corposo, classico e ben strutturato che non teme l’invecchiamento e rappresenta in modo egregio il carattere importante delle nostre terre.

 

È consigliabile caraffarlo e berlo a temperatura di 18-20°C.
 
Si esprime al meglio se abbinato alle carni rosse, in particolare selvaggina e cacciagione, e a piatti tartufati. Ottimo anche su primi piatti di pasta all’uovo con sughi di carne e risotti come anche con formaggi vaccini e caprini di media stagionatura.

0329